giovedì 21 maggio 2015

RECENSIONE: THE ELITE di Kiera Cass

Titolo: The elite
Autore: Kiera Cass
Serie: Saga di The selection
Genere: Young adult, Romanzo, Distopico
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 297 pg.
Prezzo: 17.90

TRAMA

Trentacinque ragazze. Così era cominciata la selezione. Un reality show che, per molte, rappresentava l'unica possibilità di trovare finalmente la via di uscita da un'esistenza di miseria. L'occasione di una vita. L'opportunità di sposare il principe Maxon e conquistare la corona. Ma ora, dopo le prime, durissime prove, a Palazzo sono rimaste sei aspiranti: l'Elite.
America Singer è la favorita, eppure non è felice. Il suo cuore, infatti, è diviso tra l'amore per il regale e bellissimo Maxon e quello per il suo amico di sempre, Aspen, semplice guardia a Palazzo. E più America si avvicina al traguardo più è confusa. Maxon le sa regalare momenti di pura magia e romanticismo che la lasciano senza fiato. Con lui, America potrebbe vivere la favola che ha sempre desiderato. Ma è davvero ciò che vuole? Perchè allora ogni volta che rivede Aspen si sente trascinare dalla nostalgia per la vita che avevano sognato insieme? America ha un disperato bisogno di tempo per riflettere. Mentre lei è tormentata da dubbi, il resto dell'Elite però sa esattamente ciò che vuole e America rischia così di vedersi scivolare via dalle dita la possibilità di scegliere... Perchè nel frattempo la selezione continua, più feroce e spietata che mai.


RECENSIONE

Finalmente in The Elitè, America si accorge che la selezione è una competizione, oltre al fatto di essere rimaste in sei, perchè quell'amicizia che c'era tra le altre ragazze si fa come dire, più distante a causa dei sentimenti che prova per Maxon e per la sua gelosia di Kriss e Celeste. Questo libro mi è piaciuto quasi come l'altro, un Maxon che si dimostra un vero leader ai miei occhi, in più amo il suo modo di fare con America, la sua dolcezza è infinta. Appunto per questo, ho odiato America in questo libro, quasi non la sopportavo nell'argomento amore. Passava da Maxon ad Aspen in continuazione, e per di più ovviamente Maxon non ne sapeva nulla della bella guardia. America se ne è stata zitta per tutto il libro, e io speravo che in qualunque momento nella loro privacy, gli avrebbe rivelato tutto, e invece...
A parte questo triangolo amoroso,  America in The Elite, ci mostra un suo lato caratteriale che nel primo libro della saga non conoscevamo. diventa paranoica, incerta sul modo di comportarsi a palazzo e davanti alle telecamere, quella determinazione che aveva all'inizio l'ha quasi persa, sempre per il suo pensiero : Non sono una principessa 
Mentre Kriss e Celeste, stanno piacendo al pubblico, lei si abbatte, e secondo me si è abbattuta per via di Maxon, vedendolo avvicinarsi moltissimo a Kriss, quante volte in questo libro avrei strozzato Celeste, Kriss e pure America! Volevo che capisse all'istante che cosa stesse perdendo, e invece, fa di Aspen la sua roccia, quindi il suo passato le faceva barcollare i sentimenti per lui, anche se amava Maxon. Non capendo appunto chi volesse dei due.
Non mi è piaciuto però che Aspen parlasse sempre male di Maxon, dicendo ad America che lui voleva solo il potere. Ci sono delle scelte però del principe che avrei preferito conoscere di più, dedicarmi maggiormente al suo personaggio. Come le tre cameriere, Lucy, Anne e Mary, mi si riempiva il cuore ogni volta che leggevo di loro, e mi è piaciuto come l'umiltà di America non fosse cambiato durante il suo percorso a palazzo, come quando ha cercato di salvare Marlee, non le importava di fare brutta figura davanti al popolo, o mettersi nei guai e far arrabbiare ancora di più il re, avrebbe fatto di tutto per lei.
E' stata forse la mia parte preferita di tutto il libro.
Letto anche questo in pochissimo tempo, i dettagli non mancano in questo secondo volume, però come nel primo episodio della saga, avrei preferito molti più dettagli dei ribelli a palazzo, magari con qualche pericolo in più per movimentare ancora di più la trama.


A presto con la prossima recensione: THE ONE



VOTO:
❤❤❤❤

3 commenti:

  1. Non mi ispira proprio questa serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo il mio parere questa saga può piacere come no, ammetto che io sono stata colpita prima dalla copertina e poi dalla trama, sono dei libri leggeri, per me é stato piacevole leggerli

      Elimina
    2. Quando non hai nulla da fare magari prova a leggerla :) cosí solo per curiositá magari

      Elimina